Adobe acquista Figma: l’inizio di una nuova era per l’UX/UI Design? (Q&A)

Ormai ne stanno parlando tutti. Adobe ha annunciato con un comunicato stampa la più grande acquisizione dopo l’acquisto della società di software di automazione del marketing Marketo nel settembre 2018 per 4,75 miliardi di dollari. A questo proposito abbiamo fatto una chiacchierata con Federica Zardoni, UX/UI Designer di NEXiD.

adobe-acquista-figma

Facciamo un piccolo riepilogo e spieghiamo in breve perché Adobe ha acquistato Figma.

Adobe ha annunciato di aver stipulato un accordo di 20 miliardi di dollari (di cui circa la metà in contanti e l’altra in azioni) per acquisire Figma, software di progettazione grafica che consente ai team di collaborare in tempo reale.

 

Secondo te perché hanno scelto di acquisire Figma?

Figma era dal 2016 una diretta concorrente del programma Xd di Adobe, che è uno strumento per la progettazione dell’esperienza utente per applicazioni web e mobili.

Da questa unione, Adobe e Figma avranno un’enorme opportunità di crescita futura. Anche se stamattina gli azionisti non sono rimasti pienamente soddisfatti dell’annuncio, hanno fatto scendere il titolo Adobe del 17% sul pre-mercato.

Un altro motivo dell’acquisizione di Adobe è riscontrabile dal lato economico, in quanto Adobe prevede che Figma genererà più di 400 milioni di dollari alla fine del 2022.

 

Cosa pensi che farà Adobe su Figma?

Ci sono pareri contrastanti in merito a ciò che deciderà di fare Adobe su Figma dopo l’acquisto.

Molti hanno dichiarato che integrerà alcune funzionalità dei suoi prodotti di fotografia, illustrazione, video, all’interno di Figma.

Altri hanno detto che Adobe vuole espandere la sua suite di strumenti creativi per i professionisti anche ad un pubblico diverso.

Ma purtroppo non ne avremo la certezza finché non avranno concluso l’accordo.

 

Quando si prevede la conclusione dell’accordo?

La transazione dovrebbe concludersi nel 2023 e poi il CEO di Figma continuerà a guidare il suo team ma riportando ad Adobe. Fino ad allora le aziende opereranno in modo indipendente.

L’accordo si concluderà a condizione che ci siano le necessarie autorizzazioni e approvazioni tra cui quelle degli azionisti di Figma.

 

Quali sono le differenze principali tra i due programmi?

Figma-Adobe-Xd-differenze

 

Adobe Xd e Figma sono due piattaforme con molte funzionalità simili. Le differenze sono principalmente nei dettagli che migliorano perlopiù il processo di creazione per il designer. Nel complesso sono due prodotti validi, ciascuno con i suoi distintivi vantaggi. 

Come azienda, nonostante alcuni limiti della piattaforma, NEXiD ha sempre utilizzato Adobe Xd. Uno dei motivi principali della scelta è legata al fatto che i file salvati sulla piattaforma possono essere modificati grazie all’impiego degli altri programmi della suite Adobe. Ciò velocizza e facilita il processo di lavoro del team, sia in progetti esterni che interni.

 

Però siamo molto curiosi di sapere cosa Adobe deciderà di fare in futuro su Figma.

 

Condividi l'articolo

ALTRI ARTICOLI

adobe-acquista-figma
Marketing

Adobe acquista Figma: l’inizio di una nuova era per l’UX/UI Design? (Q&A)

Facciamo un piccolo riepilogo e spieghiamo in breve perché Adobe ha acquistato Figma. Adobe ha …

Leggi di più →
Digital Transformation

Gerontechnology: la tecnologia e la sintonia europea a sostegno del benessere degli anziani.

Riorganizzazione sanitaria: un’esigenza necessaria per salvaguardare gli anziani L’invecchiamento della popolazione è un fenomeno globale. …

Leggi di più →
marketing gartner
Marketing

Strategie marketing nel 2022: la ricerca di Gartner

La ricerca annuale annuale di Gartner fornisce un’istantanea dei budget, della spesa e delle priorità …

Leggi di più →
metaverso social
Virtual & Augmented Reality

Il Metaverso cambierà il modo di intendere i social

Cos’è il Metaverso? Si tratta di una rete di mondi interconnessi, basata su piattaforme aperte …

Leggi di più →
oloxene metaverso
Virtual & Augmented Reality

Con Oloxene la digital company NEXiD apre le porte del Metaverso a utenti e aziende

Milano, 7 novembre 2022.Per molti il Metaverso è ancora un mondo pressoché sconosciuto, mentre chi …

Leggi di più →
meta connect 2022 novità
Virtual & Augmented Reality

Cinque novità di Meta Connect 2022 che non puoi assolutamente perderti

Meta Quest Pro: una delle novità più discusse del Meta Connect 2022. La novità più …

Leggi di più →
metaverso previsioni
AI & BlockchainVirtual & Augmented Reality

Metaverso: quali sono le previsioni per i prossimi anni?

Non esiste una definizione condivisa di metaverso, sappiamo però che il termine è stato coniato …

Leggi di più →
digitalizzazione-voto
Digital TransformationTemi caldi

Il processo di digitalizzazione del voto elettorale

Arrivare finalmente a poter votare anche in maniera digitale sarebbe un passo che andrebbe a …

Leggi di più →

Vuoi saperne di più? Contattaci